numero verde
icona calendario  

PRENOTA
APPUNTAMENTO

Facebook icon
YouTube icon

Chiedi al nostro otorino

Domanda

Quando sono in vacanza al mare vado spesso in discoteca con gli amici. Perché dopo qualche ora, quando si esce, sembra di avere le orecchie tappate dall'ovatta e si sente un fischio come un treno in lontananza?
Risponde il dott. Silvano Prosser audiologo otorino
Quelli che descrive sono fenomeni legati alla sovraesposizione uditiva. Le cellule dell'orecchio interno hanno un metabolismo molto veloce, e quando sono esposte a suoni di elevata intensità e senza interruzione accumulano sostanze tossiche (radicali liberi). Queste sostanze sono responsabili del difettoso funzionamento delle cellule, che si manifesta con sordità sulle alte frequenze (sensazione di ovattamento) ed acufeni (fischio). L'esposizione al rumore da discoteca di solito provoca sintomi che passano dopo un riposo acustico di 10-14 ore. Esposizioni ripetute senza intervalli di riposo, o brevi esposizioni a suoni più intensi (per es. superiori a 110 dB) possono invece produrre sordità permanenti. Un consiglio ai frequentatori di discoteche o concerti all'aperto è di evitare di soffermarsi a lungo vicino agli altoparlanti, dove si possono avere livelli sonori decisamente pericolosi.
Otorino

Dott. Silvano Prosser

Professione

- Medico chirurgo (Università Bologna, 1972)

- Specialista in Otorinolaringoiatria e Audiologia (Università Ferrara, 1975, 1982)

- Medico ospedaliero Ospedale Civile Rovereto (1972-1976) e S. Camillo Trento (1976-78)

- Medico ospedaliero e dirigente medico presso il servizio di Audiologia Arcispedale S.Anna Ferrara (1978-2003)

- Incarico di ricerca dall’Università (2003-2013)

Insegnamenti

- Professore presso le scuole di specializzazione medica e per tecnici di audiometria, logopedia, audioprotesi, Università di Ferrara (1978-2016)

Ricerca

- Neurofisiologia uditiva di base e applicata alla diagnostica otoneurologica

- Psicoacustica applicata alle verifiche protesiche.

Pubblicazioni
- Autore di 230 pubblicazioni di argomento audiologico di cui 160  "in extenso" su riviste nazionali e internazionali o su volumi. (elenco sul sito docente unife.it)